Autostima e Relazione

“Le parole sono finestre oppure muri”

LIVELLO ACCADEMICO: Masterclass – 3° LIVELLO

DURATA: 2 giorni

NUMERO PARTECIPANTI: Numero limitato

ATTESTATO DI FREQUENZA: Previsto

CREDITI FORMATIVI: 30 Crediti

DOCENTE: Consuelo Zenzani


Fai il login per prenotare i corsi
Descrizione Masterclass:

Ogni relazione è fatta di un incontro o di una distanza, di un capirsi o di un allontanarsi, di un’intesa che emoziona o di un attimo che delude, di uno stupore che innalza l’autostima o di uno scambio che mortifica. Le parole, in questa danza che è la relazione, sono come le note di uno spartito musicale: le parole che uso e come le dico possono creare melodie soavi che fanno procedere gli interlocutori verso gli stessi obiettivi con sinergia ed entusiasmo oppure creare melodie stonate dove tutto diventa faticoso. Pertanto, per la professionista del benessere saper creare relazioni fatte di complicità usando le parole e le modalità comunicative giuste è la chiave per saper accrescere l’autostima e il senso di appagamento della cliente. Questa abile competenza di relazione non può non partire da un sapersi relazionare in modo potenziante e positivo con sé stesse. Il corso ha l’obiettivo di insegnare all’estetista il grande potere delle parole e delle strategie di relazione con sé stesse che vanno ad accrescere la sicurezza e la fiducia in sé. È nella misura in cui credo in me stessa che poi riuscirò a generare fiducia ed autostima nelle clienti. Pertanto, in questo corso, dallo stile molto pratico, l’Estetista imparerà tecniche di PNL e Tecniche di visualizzazione per accedere alla propria Sicurezza interiore e quindi sapere accedere ai propri Talenti. Si metteranno in campo anche esempi pratici per comprendere la comunicazione empatica che promuove l’Autostima. Inoltre, quando desideriamo cambiare qualcosa in un team, in famiglia, in un’organizzazione, nella società, è essenziale entrare in contatto con i bisogni delle persone. Più riusciamo a connetterci con gli altri in modo tale che tanto i nostri bisogni quanto i loro vengano rispettosamente compresi, più attiviamo una “danza” tra i vari bisogni in gioco. Solo così, con un approccio non critico e giudicante bensì creativo, rispettoso e cooperativo sarà possibile trovare una risposta che possa soddisfare le parti in gioco e dare un senso di appagamento e Autostima. La Comunicazione Non Violenta di Marshall Rosenberg è un’ottima risposta e ci offre preziosissimi strumenti che partono dall’assunto per cui “dietro ad ogni conflitto c’è un bisogno insoddisfatto”. La CNV è un processo di comunicazione che facilita l’instaurarsi di relazioni interpersonali non conflittuali, in quanto rispettose dei bisogni dell’altro. Al contempo la CNV facilita l’acquisizione di una maggiore consapevolezza personale basandosi sull’ascolto delle proprie emozioni e dei propri bisogni ad esse collegati. La CNV è dunque prima di tutto un processo di cura di sé che produce attenzione al proprio mondo interiore: Connessione con sé stessi = Autoempatia. È solo con l’Autoempatia che poi è possibile stabilire una sana e costruttiva relazione con gli altri: Connessione verso gli altri = Empatia.

Obiettivi:
  • Autostima e Relazione, come si costruisce nel bambino;
  • In base all’ordine dei fratelli con cui sei nato quali sono le dinamiche della tua personalità e i tuoi meccanismi relazionali;
  • Costruzione dell’Autostima e i Rischi delle “Etichette”, Albert Bandura (Convinzioni di identità, Aspettative e Autoefficacia, Aspettative di risultato);
  • I 6 stili di Parenting tossici che annientano l’Autostima e che determinano il nostro stile relazionale (Ansioso-ipercontrollante, Dogmatico, Potente-aggressivo, Pessimista, Accondiscendente- rinunciatario, Ipercritico);
  • Strategie per annientare il Dialogo Interno ipercritico e demolitore dell’autostima e per potenziare invece la Stima di sé;
  • Imparare ad usare la tecnica delle affermazioni potenti per credere in sé stesse.
Cosa imparerai:
  • Acquisire i meccanismi originari che stanno alla base della creazione dell’Autostima in ogni persona;
  • Comprendere come tali meccanismi che si creano nelle prime relazioni parentali siano determinanti dei nostri stili relazionali;
  • Rendersi consapevoli dei limiti del proprio stile di relazione per consentire di trasformarli in nuove modalità performanti;
  • Dissolvere il linguaggio tossico per la propria autostima e quella del cliente, imparando il potere delle parole che innalzano e avvicinano;
  • Sviluppare l’Autoempatia, è solo nella capacità di accogliere e riconoscere le nostre emozioni e i nostri bisogni che possiamo sviluppare una sana Autostima e di coseguenza essere davvero stimolatrici della luce che brilla nelle clienti;
  • Imparare a padroneggiare nuove strategie di comprensione emotiva di sé e degli altri per sentirsi molto più in risonanza e padroni di ciò che accade.


Copyright © - Beautech s.r.l. | P.iva 03366520363
Camera di commercio di Modena | REA: MO-381498 - Capitale sociale: 99.000 €
Società a responsabilità limitata | Amministratore unico: Mirco Bertolani